Cerca nel sito

Codice di Procedura Civile - Annotato con la Giurisprudenza

Disponibile

85,00 €

76,50 €

Anno Edizione: 2017
Edizione: XXIII
Formato: 17 x 24
Pagine: 2272
Codice: C2
Isbn: 9788891414533


Come di consueto una nuova edizione del Codice di Procedura Civile viene data alle stampe per tenere il passo con tutte le novità normative e con gli orientamenti giurisprudenziali più interessanti che hanno contrassegnato il processo civile.
Anche questa edizione si colloca nel corso di una lunga stagione, non ancora conclusa, di riforme dell’ordinamento processuale, generalmente affidate non allo strumento della legge ordinaria, ma a leggi delegate, decreti legge, emendamenti inseriti nelle leggi di stabilità, persino a improvvisate sortite estive.
Nell’aggiornamento di questa edizione, particolare attenzione è stata riservata alla riforma del procedimento dinanzi alla Corte di cassazione introdotta con D.L. 168/2016, conv. in L. 197/2016 che ha apportato significative modifiche al giudizio di legittimità allo scopo di incrementarne l’efficienza e alla L. 22 maggio 2017, n. 81 che ha esplicitato la «collaborazione coordinata» in relazione alle controversie individuali di lavoro.
Non mancano, infine, riferimenti al D.L. 17-2-2017, n. 13, conv. in L. 13-4-2017, n. 46 che istituisce le sezioni specializzate in materia di immigrazione, protezione internazionale e libera circolazione dei cittadini dell’Unione europea, e alla L. 8-3-2017, n. 24 che ha introdotto una specifica condizione di procedibilità della domanda relativa a giudizi di responsabilità sanitaria.
Il proliferare in tempi così ravvicinati di regole processuali soggette a discipline transitorie parzialmente differenti l’una dall’altra, può generare confusione negli operatori del diritto che necessitano, quindi, di un’immediata ed esauriente interpretazione dell’intervento legislativo.
Proprio allo scopo di consentire al lettore di non perdersi nell’evoluzione normativa della materia, il lavoro riporta in nota ad ogni articolo del codice gli estremi delle leggi che lo hanno modificato, precisandone la data di entrata in vigore e aggiungendo, quando opportuno, il testo abrogato dell’articolo.
Quanto al commento giurisprudenziale, la nuova edizione si pone nel solco delle precedenti, garantendo l’accurato aggiornamento delle pronunce della Corte di Cassazione e favorendo la speditezza della consultazione, mediante i percorsi rapidi di lettura (evidenziati in neretto), lo stretto coordinamento delle massime e i sempre più numerosi richiami tra i paragrafi.
Arricchisce e completa il volume, aiutando il lettore nel reperimento del dato normativo e/o giurisprudenziale, un ampio corredo di indici sistematico, cronologico e analitico-alfabetico, affiancati dall’indice delle sentenze di illegittimità della Corte costituzionale.